Questo sito momentaneamente in fase di aggiornamento è il nostro catalogo on-line e gli acquisti possono essere effettuati solo presso la nostra sede in Via Ottaviano 32, Roma oppure in Via Orlando Ferrazza 52, Genzano

Antichi Strumenti Scientifici - Orologio Cappuccino

PDFStampa
Accurata e dettagliata riproduzione di un orologio cappuccino.

Dimensioni: approssimativamente 11,5 x 8,5 centimetri.
Antichi Strumenti Scientifici - Orologio Cappuccino
Prezzi incredibili!

Codice: EMH280
Descrizione

Il nome deriva dal fatto che, nella versione più conosciuta di questo orologio solare, il percorso della perla in entrambi i tropici tracciava due linee che assomigliavano al cappuccio usato dai frati cappuccini.

Le sue origini risalgono al XV secolo, benchè la data esatta non si sappia con sicurezza ed esistano sulla questione opinioni diverse.

A differenza di altri orologi solari, l’orologio cappuccino potrebbe essere basato su un calcolo geometrico per stabilire l’ora solare.

Si tratta di un quadrante di altezza di tipo locale, dei cosiddetti clinometri, grazie ai quali l’altezza del Sole viene dedotta dall’angolo formato dal filo a piombo rispetto alla linea verticale, dallo 0° della scala graduata fino ai 90°, quando si guarda indirettamente verso il Sole, ossia, quando si inclina il quadrante verso il Sole ed i raggi passano attraverso il foro della pinnula anteriore e finiscono sulla pinnula posteriore. Il punto di fissazione del piombino è mobile e percorre la scala delle entrate dello Zodiaco. La perla, che è quella che indica l’ora locale, deve scivolare con una certa difficoltà lungo il filo a piombo fino al punto di intersezione della linea orizzontale con la linea oraria delle XII, una volta regolato il punto di fissazione sulla data corrispondente al giorno dell’osservazione.

Questo modello è una riproduzione ed è regolato su una latitudine di 51,5°N, ossia Londra e l’emisfero nord. La faccia posteriore è solo un motivo decorativo.

Per la corretta navigazione su Storia e Magia, sono necessari dei cookies. Privacy.

Navigando su questo sito accetto i cookies.